HOME

Benvenuti nella pagina dedicata all'applicazione sperimentale messa a punto dall'Autorità di bacino del fiume Po (AdbPo) in collaborazione con il Laboratorio di Geomatica del Politecnico di Milano (Polo Territoriale di Como) per la segnalazione di fenomeni e punti di interesse relativi alla gestione dell'acqua.

L'applicazione si inquadra nel contesto della cosiddetta citizen science, in cui, grazie alle moderne tecnologie del Web e GeoWeb 2.0, i comuni cittadini possono contribuire con la raccolta o l'analisi di dati ad attività di tipo scientifico. Nello specifico ambito dei GIS (Geographic Information Systems) il fenomeno alla base è noto come Volunteered Geographic Information (VGI) o crowdsourcing geografico, e identifica ogni tipologia di informazione spaziale raccolta in modo volontario da sorgenti non ufficiali.

Nello specifico, l'applicazione sviluppata consente a chiunque sia in possesso di un dispositivo Android di effettuare delle segnalazioni mediante l'inserimento di dati testuali (ad esempio il motivo della segnalazione) e immagini, che vengono geolocalizzate dal servizio di posizionamento (ad esempio il GPS) utilizzato dal dispositivo. Tutte le segnalazioni effettuate sono consultabili su una mappa interattiva a questo indirizzo.

Dopo una sperimentazione interna con il Laboratorio di Geomatica del Politecnico di Milano, l'AdbPo ha deciso di promuovere pubblicamente l'utilizzo dell'applicazione al fine di incrementare un osservatorio tematico sui fiumi e le acque del bacino del Po, coinvolgendo tutti i soggetti interessati a partire dagli operatori del settore acque fino ai singoli cittadini e turisti. Lo scopo, ritenuto dall'AdbPo un valore aggiunto per un miglior adempimento alle proprie funzioni, consiste nel raccogliere e condividere le esperienze e le conoscenze diffuse dei vari soggetti che abitano, vivono e frequentano il territorio. In tal modo, peraltro, si contribuisce a rendere i cittadini partecipi dei processi di pianificazione territoriale e a coinvolgerli nel creare una memoria condivisa e viva del “mondo idrico”.

Nella sezione ISTRUZIONI vengono fornite, passo per passo, le istruzioni per configurare e utilizzare l'applicazione mobile per la raccolta dei dati. Nella sezione LINK UTILI, invece, è prevista una rassegna di pagine Web per ottenere maggiori informazioni sul progetto. Nuove sezioni verranno presto aggiunte!